Home ABSTRACT Non solo bellezza, tutti i segreti dell’acido ialuronico
0

Non solo bellezza, tutti i segreti dell’acido ialuronico

Non solo bellezza, tutti i segreti dell’acido ialuronico
0

acido-ialuronico

L’acido ialuronico è una lunga molecola che esiste naturalmente nell’organismo umano, oltre che negli animali e in alcuni batteri. Nel nostro corpo viene prodotto dai fibroblasti (e da altre popolazioni cellulari. Come ad esempio i sinoviociti) allo scopo di proteggere e idratare i tessuti, dando loro turgore e plasticità. Si trova in grandi concentrazioni nel derma, tessuto connettivo della pelle, ma è presente anche nell’umor vitreo dell’occhio, nei tendini, nel liquido sinoviale che riempie le cavità articolari, nelle pareti aortiche e nel cordone ombelicale. Partono da questa osservazione anatomica le numerose applicazione della sostanza, che oggi trova spazio in oculistica e nel trattamento di affezione oculari, come la cataratta. In quest’ultimo caso, ad esempio, le soluzioni iniettate direttamente nel bulbo oculare aiutano a migliorare i risultati in caso di trapianto di cornea o cataratta, per compensare le perdite di umor vitreo. In ortopedia e reumatologia, le soluzioni di acido ialuronico all’interno dell’articolazione, ad esempio del ginocchio, in caso di artrosi possono rappresentare una via di mezzo tra il classico trattamento farmacologico e la protesi. Quando si manifesta la degenerazione infatti il fluido sinoviale perde le proprie caratteristiche e si altera proprio la sintesi di acido ialuronico. Il risultato è che si può rendere necessaria la viscosupplementazione, ovvero la somministrazione dell’acido direttamente all’interno dell’articolazione. Le revisioni di letteratura confermano l’efficacia e la sicurezza di questo approccio, che è approvato sia negli Usa che in Europa.

Repubblica Salute de La Repubblica del 18 marzo, pagina 40