Integrazione alimentare

FORSKOLINA E TERMOGENESI

Massimo Spattini
La Forskolina è una sostanza chimica prodotta dal Coleus, una pianta indiana, che attiva l’enzima adenilciclasi all’interno del grasso bruno con l’effetto di aumentare i livelli di AMP ciclico. In seguito all’aumento di cAMP si ha un aumento della secrezione di T4 e T3. Tuttavia, la risposta alla forskolina ha un effetto poco duraturo e

INTEGRATORI ANTIOSSIDANTI: PANACEA, NOCIVI O NON SERVONO?

Massimo Spattini
Gli antiossidanti, nel tempo, sono stati posti all’estremità nel campo dell’integrazione sportiva: da assolutamente necessari per contrastare lo stress ossidativo indotto dall’esercizio fisico, fino all’attuale estrema cautela nel suggerirli tout court, se non definendoli addirittura deleteri. Circa 35 anni fa, quando apparvero i primi rapporti sulla produzione di composti reattivi dell’ossigeno (ROS), azoto e zolfo

Vitamina C

Massimo Spattini
La vitamina C (VC), anche detta acido ascorbico, è una vitamina idrosolubile ed un nutriente essenziale (deve essere tassativamente introdotto con la dieta). Molti animali la producono a livello endogeno mentre l’uomo nell’evoluzione ha perso questa capacità. La VC come detto è contenuta soprattutto in alimenti vegetali freschi come frutta (arance, fragole, mandarini, kiwi, limoni) e verdura (spinaci, broccoli,

INTEGRAZIONE A SUPPORTO DEL SISTEMA IMMUNITARIO

Massimo Spattini
C’è ancora molta confusione, un certo scetticismo – per non dire pregiudizio – sul mondo degli integratori. Non nego che esista un notevole business, come è anche lecito che sia, intorno alla moltitudine di compresse e polveri di composti di derivazione naturale. Va da sé che una corretta e bilanciata alimentazione sarebbe teoricamente sufficiente per

ATTIVITÀ FISICA E SISTEMA IMMUNITARIO: integratori utili

Massimo Spattini
Gli atleti sono in genere maggiormente esposti al rischio di infezioni in quanto sottoposti a stress fisiologici, psicologici e ambientali che causano immunosoppressione, e anche a microrganismi patogeni a causa, per esempio, della respirazione a bocca aperta, delle abrasioni della pelle e della frequentazione degli spogliatoi. L’attività fisica di per sé ha un effetto di

IL SULFORAFANO, UNA MOLECOLA ECLETTICA

Redazione
1
Il Sulforafano, molecola presente nelle brassicacee, è un composto chimico (isotiocianato di 4-metilsulfonilbutano) che in natura troviamo nei broccoli, cavolini di Bruxelles, cavolfiore, cavoli e cime di rapa. Nei sopraelencati alimenti si trova prevalentemente nella forma inattiva glucorafanina che viene trasformata in sulforafano grazie all’azione degli enzimi mirosinasi presenti naturalmente nelle crucifere e rilasciati quando

OMEGA 3 E IPERTROFIA

Massimo Spattini
Gli omega 3 hanno un’azione antinfiammatoria, ma per i bodybuilder questo non è necessariamente positivo poiché l’infiammazione nelle cellule muscolari, in seguito all’allenamento, è funzionale all’ipertrofia e quindi aumento della massa muscolare. Una dieta perciò ad alto contenuto di pesci grassi, ricchi di omega 3, potrebbe andare in contrasto con lo stimolo ipertrofico indotto dall’allenamento.

DIMAGRIMENTO – UN AIUTO DAGLI INTEGRATORI

Massimo Spattini
Nel periodo di dimagrimento, cioè la ricerca della minima percentuale di grasso corporeo sempre preservando la salute e la funzionalità fisica, si passa ad un’alimentazione ipocalorica che quindi dovrà essere integrata con quegli elementi essenziali per l’organismo ma non introdotti a sufficienza a causa di questa scarsa alimentazione. In primis troviamo un buon multivitaminico-multiminerale e